Un giardino in una chicchera

Share

Tisana “boutons de roses” Damman Freres

Non sarà come essere nel roseto di L’Hay. Jules Gravereaux nel 1892 scelse questo paese, nella provincia di Parigi, per comprare un terreno e mettere a dimora tutte le varietà di rose esistenti. Arrivò a piantarne più di 8000 specie e varietà diverse.

Ma basterà un po’ d’acqua calda,

William Bell Scott [Public domain], via Wikimedia Commons

qualche bocciolo di rose e spunterà un giardino.

“Rosamundi” By Schnurri – Own work, CC BY-SA 3.0, wikimedia.org

Magari il profumo che si solleverà vi racconterà la storia di Rosamund Clifford, l’amante di Enrico II d’Inghilterra.

E’ lei a dare il nome alla rosa Rosamundi. E sembra sia stata il grande amore del re e secondo la leggenda costretta dalla regina, consorte dell’amante, a scegliere se bere veleno o essere pugnalata. Morì, ma Eleonora d’Aquitania non se ne liberò, visto che Enrico II prima di morire chiese di essere sepolto accanto a Rosamund Clifford. Si sa, l’amore ha fascino. Conseguenza: la storia suscitò così tanto interesse che molte persone si fermavano davanti alla tomba dei due.

©DammanFreres

Un prelato scandalizzato dalla cosa fece incidere sulla lapide di Rosamund Clifford questi versi: “Qui riposa Rosa l’aggraziata, non rosa la casta; l’odore che sale non è profumo di rose; sebbene fosse dolce, ora puzza in modo impressionante, uno specchio buono per gli uomini che pensano a lei”!?. Beh che si consoli lui nessuno lo desidererà e puzzerà uguale. Mentre chi non vorrebbe essere Rosamund Clifford?

Oppure vi dirà di un botanico che ha dato a una rosa il nome “Complicata”, perché gli fu difficile capirne di più.

Però potrebbe anche succedere che il profumo vi stordisca al punto da farvi incontrare la rosa Maxima: attraversereste il tempo, di questo fiore ne parla addirittura Plinio. Prima di bere un sorso del vostro infuso vedreste Roma nell’età repubblicana, conoscereste Botticelli e probabilmente qualche pittore fiammingo (pare dipingessero spesso questa varietà).

Magia della tisana Damman Fréres. Elisabetta Guida

Per saperne di più:

 

Commenti chiusi