Marinanow & Navigo: la digitalizzazione dei porti.

Share

marina now 8

26.VIII.2015

Vacanze spensierate per chi decide di usare Marinanow, piattaforma online per la ricerca ed il noleggio di imbarcazioni e posti barca in tutto il mediterraneo.

A ottobre partirà la sperimentazione per digitalizzare gli scambi documentali necessari alle navi da diporto in entrata e in uscita. In termini di fatica significa potere dimenticarsi della segnalazione Vhf alle autorità locali, alle eventuali attività di registrazione dei documenti necessari alla permanenza in acque territoriali fino al controllo a bordo. Col digitale, grazie alla sincronizzazione dei sistemi di 706_medium marina now6prenotazione di Marinanow con le interfacce di Navigodigitale si fa tutto in un click: tracciabilità e controllo in tempo reale.

Il progetto vorrebbe coinvolgere i porti del mediterraneo, anche se per ora hanno deciso di prendere parte alla sperimentazione solo quelli della Toscana e della Sardegna. A detta di Alessandro Sestini, founder di Marinanow, “Se all’inizio è stata dura, dallo scorso anno ad oggi abbiamo triplicato il numero delle marine affiliate e le richieste totali in piattaforma chiaro segnale di un sistema che finalmente sta cambiando”.

705_medium marina now7La vocazione digitale di Marinanow è indubbia: basta una connessione internet per prenotare e pagare immediatamente senza passare attraverso la richiesta all’amministrazione del porto e senza complicati iter bancari. Oltre che conoscere i servizi e le attività commerciali utili disponibili nei pressi di un porto –dai meccanici ai negozi di vela, dai supermercati alle lavanderie fino ai ristoranti ed ai centri estetici, uffici turistici, centri per escursioni, diving ed attività sportive-. Elisabetta Guida

 

Per saperne di più: http://www.marinanow.com

Commenti chiusi