I Gioielli Vertiginosi di Ada Minola a Palazzo Madama

Share

AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio_54CV5 maggio- Inaugura oggi a Torino (ed in cartellone fino al prossimo 12 settembre): “Gioielli Vertiginosi: Ada Minola e le avanguardie artistiche a Torino nel secondo dopo guerra”.

AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio_64CVE mai come ora appare evidente come certo contemporaneo sia vecchio.

Dietro i 120 pezzi in mostra a Palazzo Madama, vite interessanti e anime inquiete. E’ un salto nella borghesia senza perbenismi o noiosità, ma persone che sentono il profumo del tempo ed hanno i mezzi, ed il sapere per cristallizzarlo.

Il personaggio principale è Ada Minola, discendente da una famiglia di orafi, intorno a lei un gruppo di amici dalla nutrita vivacità.

20_Carlo Mollino, disegno di guanto per Ada, 1950 ca.

Carlo Molino, guanto per Ada

AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio_81CVTra tutti Carlo Mollino un signore molto irrequieto: fu architetto (progettò la società ippica torinese) e designer, pilota d’auto e d’aerei, scrittore, fotografo e per non farsi mancare nulla l’autore di un trattato sullo sci “Introduzione al discesismo” oltre che ovviamente maestro di sci. E per inquadrare ancora AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio50CVmeglio il tipo, basti pensare che recentemente la Galleria Michael Hoppen a Londra ha messo in mostra alcuni lavori di Samantha Roddick ispirati alle polaroid pornografiche scattate da Mollino, mentre la galleria Gagosian di New york ha esposto le immagini originali.AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio_2AO

Ma anche Lucio Fontana – con la sua idea per cui l’arte deve uscire dalla tela-, Giò Pomodoro –che usa la materia come un corpo elastico disegnandone le tensioni-, Umberto Mastroianni – scultore e fautore della poetica della resistenza- e poi Michel Tapier il critico d’arte che teorizza l’arte astratta.

AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio_26CV BISOgni gioiello è il crogiolo di storie, incontri ed esperienze, e certo c’è lei, Ada Minola ed il suo modo d’interpretare il mondo.  Il titolo stesso di questa mostra “Gioielli Vertiginosi” è la definizione che il poeta francese Emmanuel Looten AdaMinola_PhotoEmanueleRiccio_14AOdiede alle sue creazioni.

Da non perdere. Elisabetta Guida

Photocredit: le fotografie sono una cortesia dell’ufficio stampa di Palazzo Madama, dunque in caso di ripubblicazione si prega di contattare direttamente loro. Il fotografo è ©EmanueleRiccio

 

Commenti chiusi