Break city. Nel Burgundi per un bicchiere di Beaujolais Nouveau

Share

C’è un po’ di Danimarca in Francia. Sembra che il nome Burgundi arrivi dalla migrazione di una popolazione originaria di Bornholm, un’isola a 167 chilometri da Copenaghen, che i norreni chiamavano Burgundaholmr. Ma soprattutto è la gioia di vivere che fa ricordare i danesi. Perchè quello che si respira è…

Continue reading

Bamboline Voodoo

Share

Ci vuole sempre un elemento catalizzatore. In questo caso che la magia sia bianca o nera a rappresentare l’oggetto delle magiche intenzioni è una bambolina che dovrebbe essere fatta o almeno contenere unghie, capelli, se possibile una fiala di sangue del malcapitato. Difficile distinguere se si tratti di prescrizioni dettate…

Continue reading

Desisgn news, Marteen Baas e l’Adi Design Index

Share

Marteen Baas– E’come se le persone celebri fossero sacchi piene parole dette da altri; come se fossero un ologramma alla quale viene attribuita questa o quella etichetta. Poi, quando le si incontra si scopre che sono qualcun altro. A Marteen Baas, il museo di Groninger ha dedicato una retrospettiva. Si…

Continue reading

Abitare il deserto

Share

E se il vento fosse un gentiluomo, la sabbia una dama e le dune nient’altro che abiti che si muovono su corpi che danzano? Potrebbe essere, se si considera che la maggior parte degli abitanti del deserto sono esseri notturni. Allora   immaginarsi una casa in questo ambiente, l’ideale potrebbe essere…

Continue reading

Halloween News 2018: cosa fare tra misteri & fantasmi

Share

Viaggi: I Castelli della Loira: (fantasmi & misteri: qui una breve carrellata per scegliere con oculatezza) Il Castello di Brissac– Jacque de Brézé visse tra il 1440 e il 1494, apparteneva alla famiglia dei D’Angiò e abitava il catello. Ma al di là di tutto, fu un marito tradito che…

Continue reading

Banksy-Tour: City Break o vacanza lunga

Share

C’è una trasmissione televisiva, il giro d’Europa con una guida stampata per la prima volta nel 1839. L’idea è prendere spunto dall’originalità e partire per un Banksy-Tour. Certo, una volta tornati, c’è da mettere in conto l’insofferenza. Perché Banksy è la libertà, è aprire le finestre di casa in un…

Continue reading

Design News: Preview Milano Design week 2019 e Fall Design week

Share

(15/19 Ottobre 2018) Preview Design Week 2019:  Il Cortile di Palazzo Litta Il Cortile di Palazzo Litta sarà interpretato dallo Studio Cileno Pezo Von Ellrichshausen (per chi volesse dare un occhiata: www.pezo.cl) Il progetto, padiglione Echo, sarà un monumento che girerà intorno all’idea, un po’ rinascimentale, di essere umano; giocato sui…

Continue reading

Sotto una mappa del 1877

Share

Adoro l’architettura, è come giocare con la terra: si può fare tutto. Anzi di più, per l’indubbio vantaggio che non si hanno incontri ravvicinati con il fango, e c’è l’interno e l’esterno per divertirsi. Ma divertirsi è poco, non rende bene l’idea dell’architettura perché è volare, sentire la libertà. Guardo…

Continue reading

I lati nascosti del tè

Share

Quando si parla di tè, è la tradizione inglese che salta subito all’occhio. Una consuetudine arrivata in Gran Bretagna con Carlo II, dopo la caduta della Repubblica, proclamata dal Commonwealth (cioè l’allora unione di Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda) e sopravvissuta dal 1640 al 1669. Eppure, nonostante fosse una bevanda…

Continue reading

Routine break in una vasca d’argilla (con un pizzico di Bruges)

Share

E’ cominciato tutto al Kind Of Oj, un piccolo Hotel nel cento storico di Bruges. Perché quando Jo Hoeven, un architetto d’interni, ne ristrutturò gli spazi decise di avvalersi di un’impresa di costruzioni ecologiche, la Aardig Gedacht. E allora incontrò Karel Loontiens -che dirigeva la società da 8 anni-.  E…

Continue reading

Es Devlin tra Stephen Hawking e Dubai 2020. (I render del progetto)

Share

Siamo soli nell’universo? A proposito Stephen Hawking nel 2015 aveva lavorato con altri fisici ad una competizione mondiale, “Breakthrough Message”, nella quale chiunque avrebbe potuto sfidarsi nell’ideare il migliore messaggio possibile da inviare nello spazio. Il compito era arduo: pensare a se stessi come il pianeta. Es Devlin  per il…

Continue reading

“The fashioned hand”: Una mano alla moda

Share

Premessa: Secondo Giordano Bruno è la mano quello qualifica l’essere umano rispetto agli altri esseri viventi. La differenza è che possiamo fare. D’altra parte, le mani sono sempre state importanti, intendo anche a livello simbolico, e a partire dalla preistoria. Nelle grotte europee, in quelle dell’America Meridionale, fino all’Australia sono…

Continue reading

Una casa in un bosco

Share

In un bosco, affacciata su un piccolo specchio d’acqua c’è una casa che scompare. L’idea è dello studio di architettura Nott Design, che, complice la tecnologia, ha creato una struttura capace di sparire, scendendo nelle profondità del terreno o di risalire alla luce. Basta installare un app sul proprio smartphone,…

Continue reading