Le Cartoline disegnate di Fernando Cobelo per Zanichelli

Share

Ci sono parole che si sopportano a malapena, altre a cui si attribuisce un fascino esagerato. Penso a “forse”. Quando me la trovo davanti non sottintende mai un vero rispetto per un’altra possibilità, ma un “no”, o peggio, “io ho ragione e tu vaneggi”. Invece questa parola che arriva dal 1250, è solo, sempre, usata a sproposito, arriva dal latino forsit, “for sit” e significa “che il destino sia”.

Ah… “la calunnia è un venticello”.

Ma Zanichelli, in occasione dell’uscita del nuovo vocabolario, ha commissionato a Fernando Cobelo l’illustrazione dell’etimologia di  21 parole (abbondare, boria, considerare, denigrare, egregio, forse, genuino, handicap, incubo, lentiggine,  muscolo, nostalgia, oroscopo, precoce, querela, rivale, salario, talento, umile, virgola, zimbello) che dovrebbero rimettere le cose a posto. L’obiettivo è la massima circolazione, la forma quella di una cartolina, la consegna gratuita.
La casa editrice conta di portarne al domicilio, di chi le vorrà, un milione.

Ecco come fare per averle:

1- Si va su: http://ciboperlamente.zanichelli.it/ si sceglie “il menù” (l’idea è fare il verso del delivery food) e voila. Ma ATTENZIONE perché le cartoline non sono solo quelle di Fernando Cobelo e scegliere l’ho trovato… farraginoso!

2-Requisito indispensabile e abitare in una di queste sette città e richiede le cartoline in un preciso range temporale ( Milano 14/ 21 settembre; Torino 23/28 settembre; Genova 30 settembre/5 ottobre; Bologna 7/12 ottobre; Firenze 15/20 ottobre; Roma 22/31 ottobre; Cagliari 4/10 novembre). Elisabetta Guida.