Club Sensible & Regard Coupable

Spread the love

Mi piace Alice Mitterand, è una regista che a un certo punto della sua vita ha deciso di aprire una galleria d’arte. Ma non la solita galleria d’arte, perché i punti focali di Club Sensible sono l’illustrazione, il ricamo, i gioielli e la scultura ma questa molto, molto particolare. Ed è tutto proprio così: vivo. D’altra parte basta andare sul profilo Instagram della galleria per vedere  il tipo di persone che frequentano le sue inaugurazioni. Nessun sentore di morte, nessun aria intellettuale, solo persone che godono della vita.

Ma comunque dicevo che  mi piace Alice, perché è coraggiosa e vera. Intanto perché quando si fanno certi lavori è difficile decidere di smettere, poi perché il suo cognome non è un caso di anonimia, ma è proprio la nipotina di Mitterand, eppure l’unica grandiosità che si trova nel suo progetto sono gli artisti che scopre. E sono illustratori che fanno cose particolarissime, come Cyril Houplain – che usa le formiche come tratto grafico (perché dice che quando si muovono tutte insieme formano disegni come le le nuvole, dando lo stesso senso di impermanenza)- o le sculture fantastiche di Chabaneix. Non c’è niente di urlato od ‘ostentato’. Club Sensible è un piccolo progetto, curato e vezzeggiato fin nei minimi dettagli.  In questi giorni è allestita una mostra di Regard-Coupable, un illustratore -e musicista-che fa disegni e installazioni erotiche. Le sue sono immagini dal carattere minimalista attraverso le quali evoca la forza del desiderio. Certo è uno che va dritto al punto, ma proprio questa scelta rende la normalità della sessualità e la priva di ogni complesso.

Volendo molti disegni sono raccolti in un libro… però secondo me, così si perde la magia… mentre un’illustrazione su un foglio, firmata è in edizione numerata, da’ tutta un altra emozione. Un po’ come  essere faccia a faccia con l’arte, non appiattita da un supporto di divulgazione di massa (considerato che da Club Sensible i costi sono accessibili). Idea per regalare qualcosa di diverso a San Valentino o in qualsiasi altra occasione.

Non per niente Parigi è la città dell’amore. Elisabetta Guida

Per saperne di più: www.clubsensible.fr

@clubsensible (Instagram)