La nasa ce l’ha una cartina così?

Share

194DSC_1971 (2) ridotta elisabetta guidaLa Nasa ce l’ha una cartina così? non credo… ma noi sì! E possiamo anche mettercela al dito. L’immagine è fatta con la sabbia colorata 196e fa parte della collezione Diorama.

I Diorami erano panorami che attraverso particolari giochi di luce erano visti  come fossero veri, e a metà ottocento erano assolutamente cool. Pare andassero tutti pazzi per la DSC_1925 ridotta Elisabetta Guida DSC_1926 (2) ridotta Elisabetta Guidatridimensionalità. DSC_1958 (2) ridotta Elisabetta GuidaTempi lontani oggi, dove c’è la magia della realtà virtuale. Ma a questo mondo serve tutto, anche a noi gente Pop_Orecchini_Francesca Mo_Ph F.Stipari ridotta“moderna” che non si ferma davanti a niente. Tanto che  stimiamo degno pure il silicone.

DSC_1979 ridotta Elisabetta GuidaDunque plastica per un pegno d’amore o un paio di orecchini? Si, l’importante è la bellezza. D’altra parte essere sulla cresta dell’onda implica prendersiLudus_YesorNo_Francesca Mo_Ph F.Stipari_1 ridotta il rischio di fidarsi del proprio gusto senza lasciarsi distrarre dal rumore della pubblicità. Non che si debba avere in spregio la tradizione. Sapere Aude diceva Kant.Elisabetta Guida.

Tutta la collezione di Francesca Mo, è in vendita alla galleria Subert di Via della Spiga n.42 al secondo piano. (partire da 30 euro- le fedi in plastica-)

Photo Credit:

Gli still life sono di F.Stipari. Le altre sono mie e le ho scattate la sera dell’inaugurazione alla galleria Subert.

 

 

Commenti chiusi