Che sapore avrà un tulipano?

Share

L’obiettivo di Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios è quello di creare il luogo più felice di Milano e d’intorni. Ed effettivamente si tratta di un giardino aperto al pubblico dove trovarsi immersi in circa 570.000 tulipani -certo dipende dal tempo di fioritura- e 470 varietà. Ma soprattutto passeggiando per i…

Continue reading

Le fibre plastiche

Share

E’ di tre giorni fa la notizia per cui sarebbe stato trovato il modo di rendere questo polimero biodegradabile. E non si intende la bio-plastica -prodotta con le patate o i limoni- ma proprio la “plastica” nuda e cruda! Tutto è cominciato quando nel 2016 il Kyoto Institute of Technology…

Continue reading

Design week 2019, 11 aprile, Palazzo Turati, Masterly the Dutch in Milan

Share

Rembrandt morì a 350 anni dal 4 ottobre 2019. Così quest’anno, per l’anniversario Masterly the Dutch in Milan, celebra lui e di conseguenza il secolo d’oro. Curioso che Rembrandt al contrario degli pittori fu ricco ma passò gli ultimi anni della sua vita in povertà per la bolla dei tulipani.…

Continue reading

Design week 2019, 10 Aprile le “5 vie”

Share

Oggi è stato il giorno inaugurale di cinque vie. Un quartiere “allargato” da non perdersi per niente al mondo, sembra di entrare in una Milano segreta, anche i negozi sono particolari. Non c’è la plastica delle catene di grossi nomi, ma esercizi commerciali che sono l’espressione di un progetto. Soprattutto…

Continue reading

Design Week 2019, 9 aprile, Design Prize

Share

Ieri sera alla Triennale di Milano, i soliti politici, l’Ordine degli Architetti, pianificatori, paesaggisti, e conservatori di Milano, al teatro della Triennale hanno premiato con la Golden Madonnina Award:  Stefano Boeri, Bjarke Ingels, Neri&Hu, Dominique Perrault, Tomas Saraceno, Kazuyo Sejima, Ralph Nauta e Lonneke Gordijn. Oltre a: Formafantasma per la categoria Experimentation; Warka Water e Arturo Vittori per Social Impact scelti dal public voting e Forensic Architecture scelto dalla giuria…

Continue reading

Design week 2019, 9 aprile, Euroluce, Rho Fiera

Share

Oggi Euroluce. Ho incontrato designers splendidi e visto bellissime luci. I miei preferiti 1- Vibia– Il loro modo di fare luce è creare un esperienza. Certo è l’obiettivo della maggior parte dei designer se non tutti è il modo che è differente. Il loro è mettere al centro quello che…

Continue reading

Design week 2019 preview, 8 aprile, Viabizzuno

Share

Sono nello show-room di Viabizzuno, era ancora un po’ tutto in allestimento, ma proprio per questo ancora più interessante. L’esterno è stato pensato come un tempio greco ed a costruire l’idea della struttura una libreria già compresa di elettricità. Nella parte più interna… quello riservato alla Pizia?- la Dama Colonna.…

Continue reading

Design week 2019 preview, 8 aprile, Palazzo Litta

Share

Bellissimo Palazzo Litta, quest’anno, meglio del solito. Mi ha lasciato solo un po’ perplessa Echo Pavilion dello studio Pezo von Ellrichshausen. La struttura a specchio all’ingresso. Ma il problema è mio ed esattamente l’aspettativa di uno spazio da condividere come in passato. Mentre questa è una scatola magica. Ma davvero…

Continue reading

Design week 2019 Preview: 8 Aprile, Alberi americani all’Università statale

Share

Questa mattina intervista a David Venables, all’Università statale di Milano per il suo progetto Multiply, dell’associazione produttori di legni di latifoglia americani. L’occasione è stata “interni- human spaces-“ Protagoniste le piante di latifoglie americane. Mi raccontava che negli anni 20’ ne era stata disboscata una parte considerevole, ma senza che…

Continue reading

Design week 2019 Preview: 7 Aprile, Aldo Cibic e l’Hotel Savona 18

Share

Oggi all’hotel Savona 18 c’è stata la preview di Aldo Cibic. Ha presentato una serie di oggetti “Aesthetics of Vitality” in cui ha cercato di distillare poesia ed eternità. Lui è un pezzo del design. Aveva lavorato nello studio di Sottsass ed era tra gli invitati aquella sera di dicembre……

Continue reading

Design week 2019 preview: 7 Aprile, M’Afrique Detached, Moroso + Ingo Maurer

Share

L’allestimento di Moroso per il fuori salone è M’Afrique Detached. Le sedute ed alcuni dei complementi sono in fibra di plastica. il materiale che in Africa usano per fare le reti da pesca (Curiosissimo) Gli intrecci sono tutti fatti a mano in una fabbrica a Dakar. Oggi pomeriggio c’è stata…

Continue reading